Paghetta, orario di lavoro e contratto per au pair negli Stati Uniti

A quanto ammonta la paghetta per gli au pair negli Stati Uniti? Quali sono le condizioni di lavoro? È obbligatorio stipulare un contratto? Qui troverete tutte le informazioni più importanti per famiglie ospitanti e au pair.

Ragazza alla pari con un portafoglio in mano

Gli au pair interessati a un soggiorno alla pari negli Stati Uniti devono tenere a mente che il collocamento negli USA può avvenire esclusivamente attraverso un'agenzia autorizzata all'interno del programma di scambio legato al rilascio del visto J-1.

  • Contratto

    Il contratto che l'au pair e la famiglia firmeranno verrà stipulato attraverso una delle 16 agenzie au pair riconosciute dal governo USA.

    Risoluzione del contratto
    È necessario rivolgersi a una delle 16 agenzie au pair riconosciute per ottenere maggiori informazioni sugli aspetti ai quali si dovrà prestare maggiore attenzione in caso di risoluzione anticipata del contratto, come per esempio i termini di preavviso.

  • Durata del soggiorno

    Le condizioni relative al rilascio del visto J-1 precisano che la durata minima del soggiorno è di 12 mesi. Questa può essere prolungata di ulteriori 6, 9 o 12 mesi fino a un massimo di 24 mesi complessivi.

  • Compiti

    Il compito principale di un giovane alla pari è quello di prendersi cura dei bambini. Oltre a questo, sarà suo dovere occuparsi anche di qualche altra piccola faccenda domestica. Il dettaglio delle faccende di cui si dovrà occupare dovrà essere indicato nel contratto che au pair e famiglia ospitante firmeranno. 

    Attenzione: Nel caso in cui la famiglia ospitante abbia bambini al di sotto dei 3 mesi, i genitori non dovranno lasciare mai da solo l'au pair con i bambini! Sarà necessario che almeno uno dei due genitori o un altro adulto rimanga sempre con loro. Per maggiori informazioni al riguardo, potete rivolgervi a una delle agenzie riconosciute dal Governo americano.

  • Paghetta

    Negli Stati Uniti un giovane alla pari guadagna 195,75 USD la settimana.

  • Vitto e alloggio

    Oltre alla paghetta, l'au pair riceverà vitto e alloggio gratuiti. L'au pair avrà diritto a vitto e alloggio anche in caso di malattia e durante le ferie.

  • Orario di lavoro

    Negli USA i giovani alla pari lavorano fino a 45 ore alla settimana, ma non più di 10 ore al giorno.

  • Tempo libero e vacanze

    L'au pair ha diritto a 1,5 giorni liberi alla settimana e a un fine settimana libero al mese. Il fine settimana libero inizia il venerdì sera e finisce il lunedì mattina.

    Durante i dodici mesi del suo soggiorno in famiglia, all'au pair spettano 2 settimane di ferie retribuite (pari a 10 giorni lavorativi).

    Negli Stati Uniti non esiste alcuna normativa ufficiale in merito ai giorni festivi per i giovani alla pari. Gli au pair dovrebbero avere il giorno libero. Tuttavia, potrebbe essere loro richiesto in casi eccezionali di lavorare anche nei giorni festivi. In tal caso, la famiglia ospitante è tenuta a discuterne anticipatamente con il giovane alla pari.

    Maggiori informazioni:

  • Corsi di preparazione

    Prima di iniziare a lavorare presso la famiglia ospitante, dovrai frequentare un corso di preparazione o un Workshop nell'ambito della cura dei bambini. Per maggiori informazioni, rivolgiti a una delle agenzie riconosciute.

  • Corso di lingua

    Alcune agenzie per au pair offrono anche dei corsi di lingua specifici per gli au pair. In alcuni casi, la partecipazione a questi corsi è obbligatoria.

  • Sussidio per i corsi

    La famiglia ospitante dovrà farsi carico dei costi relativi a tali corsi fino a un importo massimo di 500 USD

  • Assicurazione

    Dell'assicurazione se ne occupa generalmente l'agenzia, il che significa che l'au pair dovrebbe venire assicurato tramite l'agenzia che lui/lei e la famiglia ospitante sceglieranno. Per maggiori informazioni al riguardo, consigliamo di rivolgersi direttamente all'agenzia scelta.

  • Spese di viaggio

    I costi del viaggio di andata e ritorno saranno coperti dalla quota di iscrizione che l'au pair e la famiglia ospitante dovranno pagare all'agenzia.

  • Guida e patente

    Negli Stati Uniti l'auto è il mezzo di trasporto numero uno, il che significa che molto probabilmente l'au pair dovrà guidare la macchina della famiglia ospitante. Proprio per questo è importante che au pair e famiglia chiariscano anticipatamente gli aspetti importanti quali la responsabilità civile e l'assicurazione. A questo proposito, la vostra agenzia potrà consigliarvi nel migliore dei modi.

    Per poter diventare un au pair negli Stati Uniti, l'au pair dovrà necessariamente essere in possesso della patente. L'agenzia scelta potrà confermare se l'au pair avrà bisogno di una patente di guida internazionale o se sarà sufficiente la patente in suo possesso.

    Per maggiori informazioni sui regolamenti vigenti nei vari stati federali americani in materia di trasporto pubblico, è possibile consultare il sito Transportation and Public Works.
    Per maggiori informazioni sulla patente di guida internazionale, è possibile rivolgersi agli Automobile clubs o all'ufficio dei trasporti della regione o della città d'origine dell'au pair.

Così vai sul sicuro
  • Una buona conoscenza della lingua inglese ti renderà la vita più facile, soprattutto all'inizio quando dovrai esprimere i tuoi desideri e i tuoi bisogni. Se dovessi ammalarti, inoltre, un vocabolario adeguato ti aiuterebbe enormemente.
Ulteriori informazioni

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti mette a disposizione ulteriori informazioni sul programma alla pari negli USA in lingua inglese.

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld