Vacanze in famiglia con o senza l'au pair?

La routine della vita familiare viene sconvolta quando si parte per una vacanza. Essere previdenti vi aiuterà a capire quale ruolo dovrà avere il vostro au pair durante questo periodo.

La famigia ospitante e l'au pair trascorrono del tempo insieme al mare remando con delle pegaie
, in Famiglie ospitanti

Ogni vacanza deve essere pianificata in anticipo. È necessario scegliere la destinazione e prenotare l'alloggio, Bisogna prendere in considerazione i desideri e le aspettative di tutti i membri della famiglia, compresi i più piccoli. Dove si inserisce il giovane alla pari in questo contesto?

Ci sono diverse questioni relative al giovane alla pari che le famiglie devono considerare quando decidono di organizzare il loro prossimo viaggio. Eccone alcune per voi.

Verrà anche il giovane alla pari in vacanza?

Nel momento in cui la famiglia decide di ospitare un giovane alla pari lo accoglie come un nuovo membro della famiglia. Ciò significa che deve partecipare al viaggio di famiglia proprio come i vostri figli?

Quando tutto procede per il meglio, la vacanza rafforza i legami tra tutte le persone coinvolte. Per il vostro au pair rappresenta una fantastica opportunità per fare nuove esperienze di arricchimento culturale e allo stesso tempo ci si può conoscere meglio dato che si trascorre più tempo insieme. Tuttavia, se il giovane alla pari non è soddisfatto della destinazione prevista e delle attività, allora nessuno ci guadagna ad avere un membro in più in famiglia che fa qualcosa contro la proprio volontà.

Questa è la questione fondamentale su cui riflettere: Il giovane alla pari deve essere incluso nel viaggio di famiglia si o no? Come genitori ospitanti dovrete discuterne e scegliere una linea d'azione che soddisfi tutti. In base a ciò che deciderete insieme all'au pair, si presenteranno anche altre domande di cui dovrete occuparvi.

Oggi ci concentremo sul giovane alla pari che parte in vacanza con la famiglia. In un altro articolo vi daremo qualche dritta sulla linea d'azione da intraprendere quando il giovane alla pari non si unisce alla famiglia.

Se il vostro giovane alla pari si unisce alla famiglia in vacanza...

  • Il giovane alla pari dovrà solo occuparsi dei bambini oppure è in vacanza come voi?

Se il giovane alla pari dovrà badare ai bambini durante la vacanza, è importante fornirgli un'idea chiara sul tipo di aiuto che vi aspettate, in modo che possa decidere, se è pronto ad unirsi al divertimento (e lavorare) oppure no. Ciò permetterà di evitare possibili malintesi e situazioni spiacevoli tra di voi. Per quanto riguarda gli orari di lavoro e la paghetta, dovrebbe restare tutto invariato. Il giovane alla pari non dovrebbe lavorare più del previsto e riceverà sempre la paghetta come indicato nel contratto. Inoltre, ricordate che anche l'au pair ha diritto alle ferie quindi dovrete pensare ad altre soluzioni quando non ci sarà nessuno ad occuparsi dei vostri figli.

Se gli offrite la possibilità di andare in vacanza con voi, lasciategli del tempo per pensarci. Magari desidera trascorrere la vacanze con degli amici o forse vuole tornare a casa. Dovreste rispettare la sua decisione in questo caso. Anche voi siete liberi di comunicargli che preferireste trascorrere le vacanze da soli. È fondamentale discutere di tutto in anticipo (prima dell'inizio del soggiorno, nel momento in cui si compila il contratto alla pari). Ad ogni modo, se il giovane alla pari parte con voi, fategli capire che vi piacerebbe trascorrere del tempo insieme e che quindi dovrà anche giocare con i bambini, Inoltre, è importante chiarire fin da subito che questi giorni saranno detratti dai giorni di ferie a sua disposizione.

Ultimo ma non meno importante, informatevi sulla necessità di richiedere un visto per il vostro giovane alla pari prima della partenza. Magari voi non ne avete bisogno, ma l'au pair si. 

  • L'au pair avrà una camera tutta sua durante la vacanza?

Gli au pair dispongono di stanza propria durante il loro soggiorno presso l'abitazione della famiglia ospitante. E quando si è in vacanza? Se l'au pair dovrà lavorare tutti i giorni e occuparsi regolarmente dei bambini è possibile che senta la necessità di avere del tempo solo per sé. Una stanza propria sarebbe il luogo perfetto per recuperare le energie. Tuttavia, prenotare una stanza solo per l'au pair comporta dei costi da non sottovalutare. Potreste trovare un compromesso e concedere all'au pair la privacy di cui ha bisogno senza dover affittare una camera a parte. Forse invece di pernottare in hotel sarebbe più conveniente affittare un appartamento o una casa al mare.

  • Le spese della ragazza alla pari saranno tutte coperte durante il viaggio?

Se l'au pair si unisce al viaggio per lavorare, dovrete pagare i biglietti, l'alloggio e pasti più la sua paghetta. Ovviamante, se vuole acquistare dei souvenir, questi saranno a sue spese.

Se è lì solo come un altro membro della famiglia e non come giovane alla pari, dovrete discutere su cosa è incluso e cosa no. Pagherete il viaggio e l'alloggio, i suoi pasti, le bevande e anche gli snack in piscina? Di nuovo, non c'è una risposta giusta o sbagliata a questa domanda. Bisognerà riflettere sui costi di cui vorreste farvi carico e poi discutere di questa situazione con l'au pair. Noi consigliamo di occuparsi delle spese legate alle attività e ai pasti familiari. Per esempio, se state cenando in un ristorante e l'au pair non può permetterselo, sarebbe più comodo se lei cenasse da qualche altra parte da solo?

  • Cosa succede se l'au pair è in vacanza, ma la famiglia vorrebbe che facesse da babysitter solo per una notte? 

È più che normale che i genitori ospitanti vogliano godersi una serata da soli. Anche se l'au pair è in vacanza potete sempre chiedergli se può occuparsi dei bambini, in fondo si tratta solo di una notte. Non dimenticate che è possibile che l'au pair voglia uscire qualche altra sera.

Ricordate: per far sì che tutto proceda a gonfie vele è fondamentale dicutere con i membri della famiglia compresa l'au pair su tutti gli aspetti organizzati prima delle partenza. Non ci resta che augurarvi buone vacanze! 

Siete mai stati in vacanza con il vostro au pair? Condividete la vostra esperienza con noi!

 

 

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld