Soggiorno alla pari in Nuova Zelanda

Ecco tutti i requisiti necessari per poter diventare au pair e famiglia ospitante in Nuova Zelanda: dalla paghetta, agli orari di lavoro, ai requisiti di entrata.

Lago Tekapo, Nuova Zelanda

Lo sapevi? "Kia Ora" è il saluto māori universale, ma non solo! Questa frase indica anche gratitudine. Scegliendo la Nuova Zelanda per il tuo soggiorno alla pari, potresti ritrovarti a sentir parlare questa lingua dal momento che il 14.9% della popolazione neozalendese è costituita da Māori. In quanto au pair, avrai modo di vivere un'esperienza alla pari davvero unica e irripetibile. Le famiglie ospitanti in Nuova Zelanda, invece, non solo riceveranno un aiuto con i bambini ma vivranno un vero e proprio scambio culturale direttamente a casa propria.

Maggiori dettagli sul programma alla pari in Nuova Zelanda sono presenti alle seguenti pagine.

Requisiti per diventare au pair e famiglia ospitante in Nuova Zelanda

<i class="apw-icon-aupair"></i><span>Requisiti per au pair</span>
apw-icon-aupair
Requisiti per au pair
Diventare au pair in Nuova Zelanda – Requisiti necessari  
Hai un età compresa tra i 18 e i 30 anni.
Sei celibe/nubile e non hai figli.
Hai un buon livello di inglese.
Hai almeno 4.200 NZD sul conto e puoi permetterti il viaggio.
È la prima volta che fai richiesta di un visto Working Holiday per la Nuova Zelanda.
Provieni da uno dei paesi seguenti: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Corea, Croazia, Danimarca, Estonia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Hongkong (HKSAR), Irlanda, Israele, Italia, Lettonia, Malesia, Malta, Messico, Norvegia, Paesi Bassi, Perù, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Svezia, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Taiwan, Thailandia, Turchia, Ungheria, USA, Uruguay, Vietnam.

Risultato:

Hai risposto di sì a tutte le domande? Congratulazioni! Hai tutte le carte in regola per vivere un'esperienza indimenticabile.

Hai risposto di no a una o più domande? Purtroppo non potrai diventare un au pair in Nuova Zelanda.

Il nostro consiglio: prova a prendere in considerazione la possibilità di vivere quest'esperienza in un altro paese. Per maggiori informazioni al riguardo, vai alla rubrica Info paesi ospitanti.

apw-icon-family
Requisiti per famiglie ospitanti
Requisiti minimi necessari per poter accogliere un au pair  
Almeno uno dei vostri figli vive ancora con voi e ha meno di 18 anni.
Potete offrire all'au pair una camera da letto individuale.
L'au pair dovrà aiutarvi nella cura dei bambini e in qualche piccola faccenda domestica.
In famiglia parlate inglese.
Avete una nazionalità diversa da quella dell'au pair.

Risultato:

Avete risposto di sì a tutte le domande? Eccellente! Questo significa che soddisfate tutti i requisiti che vi permetteranno di ospitare un au pair nella vostra famiglia. Vi siete già registrati su AuPairWorld? In caso affermativo, potete consultare l'area EasyFind per trovare immediatamente i candidati che fanno al caso vostro.

Avete risposto di no ad una o più domande? Siamo spiacenti, ma non potrete utilizzare AuPairWorld per le vostre ricerche.

Ulteriori informazioni sul soggiorno alla pari in Nuova Zelanda

Inizia la tua ricerca su AuPairWorld!

Saremo più che lieti di darti il supporto di cui hai bisogno.

Lavoriamo costantemente per tenere aggiornate le informazioni sui paesi ospitanti, ma non siamo in grado di garantire che tutti i contenuti siano completi e corretti. Hai notato che mancano delle informazioni o che ci sono delle sviste? Faccelo sapere!
×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld