Cosa fare se ho nostalgia di casa quando sono au pair?

(può anche essere trovato con parole chiave tristezza, Sentirsi triste durante il soggiorno au pair, Avere nostalgia di casa e sentirsi giù di morale)

È normale che a volte gli au pair si sentano tristi. Succede quando trascorri un periodo fuori di casa e ti mancano la tua famiglia e i tuoi amici. Ma avere nostalgia di casa non è un male se sai come affrontarla.

young woman looking out of a window

Gli au pair vivono esperienze nuove ed emozionanti durante il soggiorno: una nuova cultura, un nuovo Paese, una nuova famiglia, nuovi amici e una nuova lingua. Tante emozioni in una volta possono essere troppo a volte. Spesso, i ragazzi e le ragazze alla pari si sentono tristi o hanno nostalgia di casa all'inizio del soggiorno.

L'importante è che, come ragazzo o ragazza alla pari, tu tenga sempre a mente che le difficoltà ti aiutano a crescere come persona. Ricorda il motivo per cui hai deciso di diventare au pair. I mesi da au pair sono meravigliosi e passano più in fretta di quanto te l'aspetti. Proprio per questo, è importante goderseli al massimo.

Consigli per au pair contro la tristezza e la nostalgia di casa:

  • Stabilisci una routine quotidiana. Chiedi alla famiglia di stabilire un orario di lavoro. Così facendo, potrai gestire al meglio il tempo e approfittare del tempo libero per divertirti.
  • Esci e fai amicizia. Condividere i tuoi sentimenti con nuovi amici o con altri au pair ti aiuterà. Alla fine, anche gli altri au pair si sentiranno come te o avranno vissuto già la tua stessa situazione. Se questo amico o amica è un au pair del tuo Paese, potrai sfogarti con lui o lei nella tua lingua.
  • Non sottovalutare la relazione con la famiglia ospitante. Se decidi di fidarti di loro, potrai parlargli dei tuoi problemi da au pair. La famiglia ospitante potrà aiutarti meglio di qualsiasi altra persona.
  • Parla con la tua famiglia e i tuoi amici regolarmente, ma non stare tutto il giorno attaccato al telefono. È meglio uscire e approfittare del nuovo ambiente. Pianifica escursioni per visitare il Paese: ti aiuterà molto di più che stare sempre al telefono con la tua famiglia o amici del tuo Paese.
  • Trasforma la stanza au pair nel tuo angolo di paradiso. Procurati una mappa del Paese e segna le città da visitare, compra piante, appendi foto, etc.

Video: Nostalgia di casa, cosa posso fare?

Angela ha vissuto un'esperienza meravigliosa come ragazza alla pari in Germania. Anche lei ha avuto i suoi momenti no, perché le mancavano la sua famiglia, i suoi amici e i suoi giorni in Italia. Scopri cosa ha fatto per superare la nostalgia di casa.

 

 

HOW TO DEAL WITH HOMESICKNESS as an Au pair | AuPairWorld

 

 

Come aiutare un au pair che ha nostalgia di casa se sei una famiglia ospitante

Stabilire una relazione di fiducia con l'au pair

  • È importante permettere all'au pair di integrarsi nella vita familiare trattandolo fin dal primo giorno come un membro aggiuntivo della famiglia.
  • La famiglia deve mostrare interesse nei confronti dell'au pair e dei suoi problemi. Dovreste parlare e comunicare con l'au pair, chiedergli come sta e come potete aiutarlo.
  • La famiglia può aiutare l'au pair a fare nuove amicizie. Magari ci sono altri au pair nel quartiere o in famiglie amiche.
  • La famiglia deve mostrare all'au pair il nuovo ambiente: il quartiere, la città, la regione. Inoltre, deve aiutarlo a trovare una scuola di lingue. È importante motivare il proprio au pair a mantenersi attivo.
  • Stabilire un orario di lavoro aiuterà l'au pair a pianificare il tempo di lavoro e il tempo libero. Come anche ad anticipare le sue mansioni e ad organizzarsi meglio. Occuparsi dei bambini quando sono particolarmente agitati potrebbe essere più facile per l'au pair se sa che dopo deve uscire con gli amici, per esempio.

Inoltre, la famiglia ospitante deve concedere all'au pair diversi giorni liberi alla volta durante il soggiorno. In questo modo, l'au pair potrà viaggiare e scoprire altre parti del Paese. È anche importante che l'au pair abbia Internet a casa per poter comunicare con la sua famiglia e i suoi amici.