Cinque valide ragioni per accogliere un au pair in casa

Ecco perché vivere con un giovane straniero potrebbe dare un tocco in più alla vostra vita familiare.

Cinque stelle numerate poggiate su di un ripiano in legno
, in Per famiglie ospitanti

Nel corso degli anni, accogliere un giovane alla pari è passato dall'essere una semplice possibilità per pochi a un'opportunità per molti. Internet e la globalizzazione hanno accentuato lo sviluppo di questo fenomeno, portando alla luce i suoi molteplici vantaggi. 

In questo articolo abbiamo raccolto cinque valide ragioni che spiegano perché accogliere un au pair potrebbe essere la scelta giusta anche per la vostra famiglia:

1. Un aiuto extra (per facilitare le cose)

Conciliare la vita lavorativa con quella familiare non è sempre così semplice e avere molto da fare non è automaticamente sinonimo di riuscita. Un au pair è qualcuno che è pronto a tendervi la mano occupandosi dei vostri figli e regalandovi un prezioso margine di libertà per affrontare in maniera più tranquilla gli impegni quotidiani.

2. Una nuova cultura (per aprire nuovi orizzonti)

Un giovane alla pari che decide di trascorrere un periodo all'estero, non ha a cuore solo la cura dei bambini, ma desidera anche conoscere il più possibile la cultura del paese in cui si trova. E questa è proprio la chiave vincente di ogni soggiorno alla pari. Aiutandovi nella routine quotidiana, l'au pair ha diretto accesso alla vostra cultura e può altresì approfondire le proprie basi linguistiche. Come è ovvio che sia, lo scambio culturale è reciproco. Anche voi e i vostri bambini scoprirete molti aspetti interessanti sul modo di vivere degli stranieri e avrete l'opportunità di conoscere una nuova lingua comodamente da casa.

3. Un membro in più in famiglia (per donare flessibilità)

Con l'arrivo di un au pair, le abitudini in famiglia diventeranno più flessibili. L'au pair interverrà là dove c'è bisogno, preparando i bambini ad affrontare una nuova giornata a scuola o all'asilo nido, andandoli a prendere nel pomeriggio, accompagnandoli a lezione di musica o a un allenamento sportivo e preparando loro qualcosa da mangiare per pranzo o per cena.

4. Un au pair (per arricchire la vita dei vostri figli)

Tra l'au pair e i vostri figli si instaurerà un legame davvero speciale; dopotutto, il soggiorno alla pari ha come sua filosofia di base una profonda integrazione nella vita familiare. Questo significa che l'au pair non vivrà con voi solo per prendersi cura dei vostri figli come potrebbe farlo chiunque altro, ma anche e soprattutto per condividere con loro la propria visione delle cose. Interpretando il ruolo del fratello o della sorella maggiore, il giovane alla pari arricchirà la vita dei vostri figli educandoli a un nuovo tipo di apprendimento e di conoscenza reciproca.

5. Trovare l'au pair che fa al caso vostro con AuPairWorld

Grazie all'avvento di Internet, oggi le famiglie non sono più costrette a rivolgersi a un'agenzia tradizionale per scegliere l'au pair adatto. Le possibilità si sono sensibilmente ampliate.

Utilizzando la piattaforma di AuPairWorld bastano pochi "click" per verificare quanti au pair desiderano trascorrere un periodo nel vostro paese di residenza. Una volta creato un profilo per la vostra famiglia, potrete definire la ricerca consultando testi, immagini e video caricati dai candidati in cerca di una famiglia ospitante. Allo stesso modo, nel vostro profilo indicherete quali sono le vostre preferenze e quali le vostre esigenze. Non appena avrete trovato una serie di giovani potenzialmente disponibili, dovrete versare una quota per l'Iscrizione Premium che vi permetterà di comunicare in maniera più agevole con gli au pair selezionati. AuPairWorld mette inoltre a disposizione di tutti gli utenti informazioni dettagliate e aggiornate sulle formalità da sbrigare per accogliere un au pair nei differenti paesi ospitanti.

Su AuPairWorld sarete voi a prendere le redini della vostra ricerca e a vivere in prima persona un'imperdibile opportunità di scambio e di crescita per voi e per i vostri figli.

 

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld