Cambiare famiglia: come trovare una nuova famiglia da au pair

(può anche essere trovato con parole chiave Cambiare famiglia, Trovare una nuova famiglia e Nuova famiglia)

Da au pair, puoi cambiare famiglia se concludi il soggiorno con una per iniziarne un altro con un'altra famiglia dello stesso o di un altro Paese.

Possibili motivi per cambiare famiglia

Nella maggior parte dei casi un ragazzo o una ragazza alla pari cambia famiglia quando vuole rimanere ancora nel Paese ospitante anche se il soggiorno con la prima famiglia è ormai giunto al termine. A volte, però, l'au pair decide di cambiare famiglia per motivi meno felici. Per esempio, quando tra l'au pair e la famiglia nascono incomprensioni o problemi irrisolvibili.

Cosa posso fare per evitare di cambiare famiglia durante il soggiorno au pair?

Parlare aiuta! Se fin dall'inizio la famiglia e l'au pair si confrontano e parlano apertamente di tutto, eviteranno tutta una serie di malintesi e di spiacevoli sorprese.

Come organizzare il cambio famiglia

Nel caso in cui una delle parti voglia recedere dal contratto prima del tempo, dovrà informare l'altra con sufficiente anticipo. Si deve, per quanto possibile, rispettare il periodo di preavviso indicato nel contratto, che generalmente è di due settimane. Durante questo tempo, l'au pair dovrà continuare a svolgere le sue mansioni e la famiglia a dargli la paghetta.

Di norma, il cambio si organizza insieme. Ciò significa che la famiglia dovrebbe aiutare l'au pair a trovarne una nuova e viceversa. Se l'au pair aveva richiesto un visto per entrare nel Paese, la famiglia e l'au pair dovranno prima comunicarlo all'Ufficio immigrazione della città. In questo modo, potranno accertarsi che la legge consenta all'au pair di restare nel Paese per più tempo.

Come cambiare famiglia tramite AuPairWorld

Quando saprai come muoverti dal punto di vista legale e burocratico, potrai trovare una nuova famiglia tramite AuPairWorld. Segui passo per passo gli step qui di seguito:

  1. Riattiva il profilo o registrati di nuovo come au pair
  2. Cambia la data d'inizio. Indica il mese in corso e cambia il Paese in cui vivi selezionando il Paese ospitante. In questo modo, le famiglie ti troveranno più facilmente e velocemente.
  3. Specifica nelle descrizioni che ti trovi già nel Paese ospitante.
  4. Cerca su EasyFind le famiglie disponibili e contatta quelle ti sembrano rispondere di più ai tuoi bisogni.

Scrivi alle famiglie che sei disponibile a fare un colloquio di presenza, visto che ti trovi già nel Paese. In generale, per gli au pair europei è più facile trovare un'altra famiglia in un altro Paese membro dell'Unione europea. Oltretutto, proprio perché gli au pair europei non hanno bisogno di un visto, possono viaggiare senza dover sbrigare lunghe procedure burocratiche.

Testimonianze au pair: Come ho cambiato famiglia ospitante

Lucy ha cambiato famiglia, perché non andava d'accordo con la prima. Cosa le è successo? Ha trovato una seconda famiglia? Come ha fatto a cambiare famiglia? Guarda il video per scoprirlo!

     

     

    Au pair storytime: How I changed host families | AuPairWorld