Ho bisogno di un visto per diventare au pair?

(può anche essere trovato con parole chiave Visto)

Dipende dalla tua nazionalità e dalla tua destinazione. Gli au pair italiani, per esempio, non hanno bisogno di un visto per diventare au pair in un Paese dell'Unione europea, ma in Paesi altri sì. 

Un visto è un atto ufficiale che consente a una persona di entrare e soggiornare in un Paese straniero per un periodo predefinito. In ogni Paese sono richiesti visti diversi e anche i documenti da presentare per diventare au pair cambiano a seconda della destinazione.

Se sei italiano, potrai diventare au pair in un Paese dell'Unione europea senza bisogno di un visto.

In quali Paesi ho bisogno di un visto per diventare au pair?

Tutti gli au pair hanno bisogno di un visto in questi Paesi:

  • Australia
  • Canada
  • Stati Uniti d'America
  • Giappone
  • Nuova Zelanda

Se vieni da un Paese fuori dall'UE, per diventare au pair, hai bisogno di un visto anche in questi Paesi:  

  • Germania
  • Austria
  • Belgio
  • Danimarca
  • Spagna
  • Finlandia
  • Francia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Italia
  • Liechtenstein
  • Lussemburgo
  • Norvegia
  • Paesi Bassi
  • Regno Unito
  • Svezia
  • Svizzera

Come richiedo il visto au pair?

L'au pair dovrà richiedere il visto dal suo Paese presso l'ambasciata o il consolato del Paese di destinazione.

Spesso è possibile richiedere un visto online o per posta, ma in alcuni casi è necessario recarsi di persona. Oltre al modulo di richiesta del visto, è necessario presentare altri tipi di documenti.

Inoltre, è necessario informarsi sui tempi, visto che a volte il rilascio di un visto può richiedere diversi mesi o in altri casi, possono esserci quote massime o periodi di rilascio prestabiliti.

Infine,in alcuni Paesi esiste un visto specifico per au pair. In altri, invece, si può diventare au pair con altri tipi di visto. Troverai tutte le informazioni necessarie per ciascun Paese consultando i nostri programmi au pair.

Servizio di supporto per i visti di AuPairWorld

AuPairWorld collabora con varie agenzie per semplificare le procedure di visto agli au pair e alle famiglie di vari Paesi:

Ti potrebbe interessare anche:

Maggiori informazioni: