Procedure d'ingresso per au pair in Danimarca

Di quale visto hanno bisogno gli au pair? Quali sono i requisiti necessari? Qui troverete informazioni dettagliate sul visto e le procedure d'ingresso.

Junge Frau mit Koffer am Flughafen

Le disposizioni sono diverse per cittadini UE ed extra UE. 

UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria

EFTA: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera

Extra UE:
Cittadini provenienti da paesi che non appartengono all'Unione Europea

Il governo danese offre due diverse opzioni agli au pair che vorrebbero vivere in Danimarca per un periodo di tempo limitato: il programma Working Holidayil programma au pair.

  • Cittadini dei paesi dell'Europa del Nord e dell'EU/EEA

    I cittadini dei paesi dell'Europa del Nord (Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia) e quelli dell'UE non hanno bisogno né del permesso di lavoro e né del permesso di residenza. Tuttavia, devono richiedre un attestato di residenza presso l'amministrazione regionale statale.

  • Programma au pair in Danimarca

    Programma au pair

    I cittadini provenienti da un paese non UE devono richiedere un permesso di soggiorno presso il Servizio Immigrazione.

    Generalmente, gli au pair dovrebbero fare domanda per il permesso di soggiorno nel loro paese di origine rivolgendosi all'ambsciata o al consolato danese e ottenerlo prima di partire per al Danimarca. L'ambasciata o il consolato inoltrerà la loro richiesta al Servizio Immigrazione Danese che si occuperà della domanda. Esistono delel condizioni da soddisfare per poter ottenere il permesso di residenza:

    • L'au pair deve avere un'età compresa tra i 18 e i 29 anni.
    • L'au pair deve avere una buona conoscenza di una di queste lingue: lo svedese, il norvegese, l'inglese, o il tedesco.
    • Il permesso di soggiorno può essere rilasciato solo se l'au pair non ne ha già ottenuto uno in passato.
    • Se il candidato ha vissuto in un paese straniero legalmente per almeno 3 mesi può presentare la domanda presso il consolato o l'ambasciata danese nel paese straniero.
    • Il contratto au pair firmato dall'au pair e dalla famiglia ospitante è già incluso nella documentazione per la richiesta del permesso di soggiorno.
    • Il permesso di soggiorno ha validità di un anno e può essere prolungato di 6 mesi. Tale permesso può avere una durata massima di 18 mesi.

    Documenti necessari per la richiesta del permesso di soggiorno:

    • Compilare il modulo online e pagare la tassa (2.755 DKK)
    • Copie di tutte le pagine del passaporto inclusa la copertina
    • Copie degli attestati di studio
    • Una copia del certificato di nascita

    Estensione del permesso di soggiorno:

    Il giovane alla pari è autorizzato a continuare a lavorare mentre il Servizio Immigrazione elabora la sua richiesta. Dovrà continuare a lavorare per la stessa famiglia sulla base delle condizioni stabilite nel contratto che non deve essere modificato. Il primo contratto va anche prolungato e va allegato all'istanza per il prolungamento del permesso di soggiorno. Non è consentito all'au pair iniziare a lavorare per una nuova famiglia ospitante se il Servizio Immigrazione danese non ha ancora dato il consenso.

    Attenzione: un au pair che lavora illegalmente corre il rischio di essere arrestato o espulso dalla Danimarca. Una famiglia ospitante che impegna un'au pair illegalmente corre il rischio di essere arrestata.

    Entro 5 giorni dal suo arrivo in Danimarca, l'au pair si deve registrare presso il registro centrale della popolazione (Central Office of Civil Registration o CPR Office).

  • Programma Working Holiday in Danimarca

    Condizioni che si applicano per gli au pair che provengono da Argentina, Australia, Canada, Cile, Giappone, Nuova Zelanda e Corea del Sud:

    Requisiti minimi:

    • L'au pair deve avere tra i 18 e i 30 anni
    • Lo scopo principale del soggiorno deve essere di voler trascorrere una vacanza
    • Non deve essere accompagnato dai propri figli
    • Deve essere in possesso di un passaporto in corso di validità

    Durata del soggiorno: un permesso di soggiorno viene accordato per un anno massimo e non può essere rinnovato.

    Biglietto per il viaggio di ritorno: è obbligatorio che i partecipanti del programma abbiano un biglietto per il viaggio di ritorno o mezzi finanziari sufficienti per acquistarne uno.

    Condizioni di lavoro:

    • I partecipanti al programma Working Holiday non sono autorizzati a lavorare per più di 6 mesi.
    • Non sono neanche autorizzati a accettare un posto fisso a tempo indeterminato.

    Documenti necessari:

    • L'au pair deve compilare il modulo di richiesta online per partecipare al programma per il rilascio del visto Working Holiday
    • Fotocopie di tutte le pagine del tuo passaporto, inclusa la copertina
    • Estratto conto o altra prova di mezzi finanziari sufficienti
    • Biglietto di ritorno o prova di mezzi finanziari sufficienti per comprarne uno
    • Prova che testimoni la sottoscrizione di un'assicurazione sanitaria che risponderà (in caso di necessità) per tutta la durata del soggiorno in Danimarca
    I requisiti potrebbero variare a seconda del paese. Sul sito ufficiale newtodenmark sono presenti le informazioni complete relative ai requisiti per tutti i paesi.
Lavoriamo costantemente per tenere aggiornate le informazioni sui paesi ospitanti, ma non siamo in grado di garantire che tutti i contenuti siano completi e corretti. Hai notato che mancano delle informazioni o che ci sono delle sviste? Faccelo sapere!
×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld