Chi deve pagare le spese del viaggio dell'au pair?

(può anche essere trovato con parole chiave Spese di viaggio, Costi di viaggio e Costi del biglietto aereo)

Le spese di viaggio di andata e ritorno sono a carico del ragazzo o ragazza alla pari. Alcune famiglie decidono di aiutare l'au pair con i costi del viaggio, ma non sono obbligate a farlo. È necessario comunque tenere a mente alcuni aspetti essenziali.

Costi di viaggio: la maggiore spesa per gli au pair

I Paesi lontani hanno quel fascino esotico che attira moltissime persone. Ma prima di andare a cercare un Paese ospitante dall'altro lato del mondo, sei sicuro di poterti permettere il viaggio? Ricorda che oltre al viaggio, devi anche pagare il corso di lingua.

Esempi di spese di viaggio per un soggiorno au pair

I costi del biglietto aereo variano moltissimo in base al tuo Paese di origine e al Paese ospitante in cui diventerai au pair. Dipende molto se il volo è lungo o breve, diretto o con scali. Inoltre, è anche possibile che tu abbia bisogno di un visto per viaggiare o di un certificato medico.

Ecco una panoramica generale delle spese di viaggio per un soggiorno au pair

Tratte Costi (biglietto di andata e ritorno)
Italia-Irlanda 250€ circa
Italia-Canada 650€ circa
Italia-Australia 1000-1500€ circa
Svizzera-Stati Uniti 650€ circa
Italia-Francia 250€ circa
Italia-Regno Unito 250€ circa
Italia-Stati Uniti 650€ circa

Gli au pair devono pagare il viaggio di andata e ritorno?

Di solito è più economico comprare un viaggio di andata e ritorno che solo il viaggio di andata. Inoltre, alcuni Paesi per il visto, richiedono di mostrare il biglietto di ritorno o di dimostrare di disporre dei mezzi economici per permetterselo.

In ogni caso, ci sono anche molti au pair che preferiscono comprare solo il biglietto di andata ed essere flessibili sulla data di ritorno. A volte infatti gli au pair decidono di prolungare il soggiorno. E soprattutto per gli au pair europei che vanno in un altro Paese eurpeo, conviene considerare i biglietti delle compagnie low cost che spesso offrono opzioni convenienti per comprare una sola tratta.

In generale, raccomandiamo agli au pair di comprare un biglietto di ritorno flessibile o di acquistarlo in un secondo momento.

Regole specifiche per au pair che partono per gli Stati Uniti

Per un soggiorno alla pari negli USA è fondamentale passare per un'agenzia ufficiale riconosciuta. Maggiori informazioni sono disponibili nella rubrica dedicata al soggiorno alla pari negli USA.

Le famiglie sono obbligate a pagare il viaggio dell'au pair?

Le famiglie non sono obbligate a pagare le spese di viaggio dell'au pair. Per questo, è importante che gli au pair dispongano dei mezzi necessari per sostenere i costi del viaggio, del corso di lingua e se è necessario, anche del visto. Generalmente, gli au pair devono sostenere le spese prima dell'inizio del soggiorno. Invece, le famiglie dovranno farlo durante il soggiorno.

Il viaggio di andata dell'au pair

Anche se voleste farvi carico parzialmente o integralmente delle spese di viaggio dell'au pair, vi raccomandiamo di non mandare mai denaro (o il biglietto aereo) all'au pair in anticipo. I soldi potrebbero smarrirsi e l'au pair non arrivare. Per questo, consigliamo di rimborsare i soldi del biglietto all'au pair solo quando arriva a casa vostra.

Alcune famiglie cercano au pair da paesi lontani o "esotici". Spesso non considerano però che il reddito procapite medio in questi Paesi può essere molto basso. In fase di selezione consigliamo quindi di tenere a mente che l'au pair deve essere in grado di sostenere le spese di viaggio. Anche se i costi di viaggio possono essere esorbitanti per alcuni au pair, sconsigliamo l'invio di denaro in anticipo.

Il viaggio di ritorno dell'au pair

Se siete soddisfatti dell'au pair, è sicuramente un bel gesto quello di farsi carico parzialmente o integralmente dei costi del viaggio di ritorno.

Informazioni in merito