Ricerca sicura su AuPairWorld

Noi di AuPairWorld lavoriamo al vostro fianco per supportavi e in modo che possiate condurre le vostre ricerche efficacemente e in sicurezza. Tuttavia è importante sapersi tutelare efficacemente contro tutti i rischi cui si potrebbe andare incontro quando si naviga su internet.

Internet offre delle possibilità di ricerca infinite. Proprio per questo è importante prestare attenzione alle persone con cui si entra in contatto perché alcune potrebbero approfittarsene. I cosiddetti truffatori online, chiamati anche scammer, giocano sull'anonimato che internet offre per crearsi delle false identità o per farsi passare per delle organizzazioni allo scopo di truffare gli altri.

Ecco i consigli che vi aiuteranno a condurre delle ricerche in tutta sicurezza:

  • Utilizzate sempre il sistema di messaggistica di AuPairWorld per stabilire il primo contatto con gli au pair o con le famiglie ospitanti.
  • Diffidate dalle persone che vi contattano direttamente tramite Facebook o utilizzando altri social network.
  • Non effettuate mai pagamenti in anticipo a organizzazioni o persone.
  • Diffidate dalle offerte le cui condizioni sono troppo belle per essere vere. Nella maggior parte dei casi si tratta di trucchi usati appositamente per riuscire a truffarvi. 
  • Informatevi a proposito delle condizioni per organizzare un soggiorno alla pari nel vostro paese. Difatti capita che i truffatori provino a farsi passare per dei funzionari pubblici e che si servano di indirizzi e-mail o di siti internet contraffatti per chiedervi di inviar loro documenti necessari all'ingresso nel paese, di pagare commissioni o di versare delle somme di denaro in quanto cauzione. 
  • Modificate le password del vostro indirizzo e-mail e di tutti i vostri account online regolarmente.
  • Utilizzate una password diversa per ognuno dei vostri account.
  • Utilizzate una password che sia composta da lettere, numeri e caratteri speciali.

Seguite questi consigli quando entrate in contatto con un au pair o una famiglia ospitante:

  • Per evitare di cadere in trappola, controllate sempre da dove arrivano le e-mail che ricevete poiché gli scammer utilizzano degli indirizzi e-mail fraudolenti per truffarvi. Verificate scrupolosamente tutti gli indirizzi e-mail e dei siti internet.
  • Datevi appuntamento per una video chiamata (per esempio su Skype) o per incontrarvi di persona con il vostro futuro au pair o la vostra futura famiglia ospitante. Generalmente gli scammer non si fanno vedere di persona.
  • Assicuratevi di discutere con l'au pair a proposito dei diversi aspetti legati al soggiorno alla pari. Potrebbe esservi d'aiuto dare un'occhiata alla nostra lista con le "domande da fare alle famiglie ospitanti" e le domande da rivolgere agli au pair.
  • Chiedete se la famiglia può fornirvi delle referenze e se è possibile parlare direttamente con uno o più au pair che la famiglia ha ospitato in passato. In qualità di famiglia ospitante potreste chiedete ai candidati di fornirvi delle referenze da parte di insegnanti, precedenti o attuali datori di lavoro, famiglie presso le quali hanno lavorato come babysitter.
  • Non dimenticate di firmare il contratto alla pari!
  • Cercate di organizzare al meglio il vostro soggiorno alla pari. Leggete i nostri articoli: "Come mi devo organizzare per il viaggio?” und "Come prepararsi per accogliere il primo au pair?"

AuPairWorld è sempre disponibile per rispondere alle vostre domande in materia di sicurezza:

 

 

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld