5 errori che dovresti evitare quando crei il tuo profilo

La ricerca di una famiglia ospitante comincia con la creazione del tuo profilo. Durante questa fase, può capitare di fare dei piccoli errori che potrebbero eventualmente avere delle ripercussioni negative sulle possibilità di trovare una famiglia ospitante e di conseguenza sul soggiorno alla pari stesso. Ecco una lista con i 5 errori da non fare.

Una ragazza alla pari seduta davanti al pc
, in Per au pair

Per far sì che il tuo profilo venga notato dalle famiglie ospitanti, è necessario compilarlo nel migliore dei modi. E se vuoi avere la certezza di trovare la famiglia giusta per te, assicurati di evitare questi errori durante la registrazione:

1. Informazioni incomplete all'interno del profilo

Ogni utente è tenuto a indicare i propri dati completi e corretti quali l'indirizzo di casa e il numero di telefono. Non appena avrai completato il tuo profilo con tutte le informazioni richieste, quest'ultimo verrà attivato. Tieni presente che l'assenza di parte di queste informazioni potrebbe rallentare le tue ricerche. Ricorda che la richiesta di questi dati è dovuta al fatto che potremmo aver bisogno di contattarti e per evitare che eventuali truffatori riescano a registrarsi. Questo ci permette dunque di mantenere alta la qualità generale dei profili presenti su AuPairWorld. Non preoccuparti, queste informazioni rimarranno strettamente confidenziali.

2. Foto profilo inappropriate  

Sarebbe meglio non caricare delle foto dove hai usato i filtri di Snapchat o delle foto delle tue serate in discoteca, se vuoi fare una buona impressione. Non dimenticare che molto spesso è la prima impressione quella che conta. Scegli piuttosto delle foto al naturale che siano il più autentiche possibile. Potresti per esempio utilizzare delle foto dove sei in mezzo alla natura o in compagnia del tuo fratellino o della tua sorellina. Basta essere creativi! In questo contesto è cruciale che la famiglia possa riconoscerti e che la prima impressione che hai dato sia positiva.

3. Non essere sincero/a nei testi del profilo

Hai la patente ma poca esperienza alla guida? Specifica questa informazione nei testi del profilo e discutine con la tua futura famiglia ospitante. Se non menzionassi questo dettaglio, potresti poi avere dei problemi nelle situazioni di tutti i giorni una volta arrivato/a nel paese ospitante. Se per esempio la famiglia vivesse a Londra o a Madrid e tu non fossi abituato/a a guidare nel traffico di una grande metropoli, potresti sentirti insicuro/a al volante e impreparato/a a portare i bambini in macchina. Ricordati che l'onestà verso te stesso/a e verso la tua famiglia ospitante è la chiave di un soggiorno alla pari riuscito: in questo modo non ti troverai a vivere una situazione in cui sentirai di dover fingere o dire alla famiglia qualcosa che non sia vero. È fondamentale che ci sia sincerità da entrambe le parti per instaurare un rapporto positivo e duraturo durante questa esperienza. Ciò permetterà di evitare qualsiasi incomprensione o malinteso tra le due parti.

4. Non riflettere su cosa sia veramente importante per te

Cerca di essere il più preciso/a possibile quando inserisci i tuoi criteri di ricerca senza tuttavia diventare troppo esigente e puntiglioso/a! Rifletti su ciò che ti sta veramente a cuore e su quali sono le cose a cui potresti eventualmente rinunciare. È la stessa cosa col partner ideale: a conti fatti, esiste solo nei sogni! ;-) È molto difficile trovare una famiglia ospitante che corrisponda esattamente a tutti i tuoi desideri e aspettative. Tieni presente che un soggiorno alla pari è anche uno scambio culturale: immergersi in una cultura diversa dalla propria e provare ad adattarvisi fa parte dell'esperienza. Se desideri, ad esempio, diventare au pair presso una famiglia che parla tedesco ma vive nella Corea del Sud, che sia vegetariana e che accetti di accogliere un au pair che fuma, molto probabilmente la tua ricerca si rivelerà infinita e soprattutto molto frustrante. Sii pronto/a a trovare un compromesso che ti permetta di vivere l'avventura alla pari dei tuoi sogni! 

5. Non sfruttare al massimo le potenzialità del profilo  

È probabile che la famiglia ospitante non parli la tua madrelingua. In questo caso, non è ragionevole scrivere i testi unicamente nella lingua del tuo paese di origine. Nel caso in cui tu possegga delle conoscenze di base di quella parlata nel paese ospitante, non esitare a inserire nelle tue descrizioni qualche frase in questa lingua. Potresti considerare inoltre di scrivere i testi del profilo in più lingue e dimostrare così le tue competenze linguistiche. Un altro modo per migliorare il profilo e sfruttarlo al massimo è quello di caricare dei certificati o delle referenze: una patente di guida, la tua ultima pagella o delle referenze ricevute dalla precedente famiglia ospitante vanno più che bene! Ricorda che questi documenti possono essere caricati gratuitamente sul tuo profilo, quindi perché non approfittarne? Un'altra possibilità che puoi prendere in considerazione è quella di includere un piccolo video in cui ti presenti. Potresti mostrare quali sono i tuoi interessi e presentare la tua famiglia... basta essere creativi!

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld