Procedure d'ingresso per au pair in Belgio

Che documenti sono necessari per il soggiorno alla pari in Belgio? Di quale visto hanno bisogno gli au pair? Qui troverete informazioni dettagliate sul visto e le procedure d'ingresso.

Junge Frau mit Koffer am Flughafen

Le disposizioni sono diverse per cittadini UE ed extra UE. 

UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria  

EFTA: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera

Extra UE: Cittadini provenienti da tutti gli altri paesi

  • Info per i cittadini UE/EFTA

    Fase 1: Verificare la validità del passaporto o della carta d'identità

    I cittadini UE ed EFTA non hanno bisogno di alcun visto per entrare in Belgio. L'au pair dovrà però assicurarsi di essere in possesso di un passaporto o di una carta d'identità validi.

    Fase 2: Registrazione dell'au pair in comune al suo arrivo

    Se rimarrà in Belgio per più di 3 mesi l'au pair dovrà registrarsi presso il comune di residenza della famiglia ospitante. I cittadini UE ed EFTA non hanno bisogno di un permesso di soggiorno, ma dovranno comunque registrarsi in comune. Per farlo dovranno portare con sé il proprio passaporto o la propria carta d'identità. Desideriamo ricordarvi che gli au pair in Belgio non sono autorizzati a svolgere altri lavori retribuiti durante il loro soggiorno alla pari.

  • Info per i cittadini extra UE

    Fase 1: Verificare la validità del passaporto

    L'au pair deve assicurarsi di disporre di un passaporto in corso di validità prima di iniziare a pianificare il soggiorno. Il passaporto dovrà mantenere la sua validità almeno per un anno.

    Fase 2: Richiedere un'autorizzazione all'impiego e un permesso di lavoro

    I cittadini provenienti da un paese extra UE devono ottenere un permesso di lavoro per poter soggiornare in Belgio come au pair. Uno dei requisiti è che l'au pair non abbia mai ottenuto un permesso di lavoro in precendenza. Spetta alla famiglia ospitante richiedere un'autorizzazione per l'impiego e un permesso di lavoro di tipo B per il futuro au pair. La richiesta dovrà essere presentata al Servizio immigrazione della regione di residenza della famiglia ospitante (Bruxelles, Fiandre, Vallonia).

    L'autorizzazione all'impiego e il permesso di lavoro hanno una validità di 12 mesi e non sono rinnovabili. L'au pair non potrà svolgere nessun'altra attività lavorativa retribuita durante il suo soggiorno. 

    Fase 3: L'au pair dovrà richiedere il visto

    Per un soggiorno inferiore a tre mesi

    Se l'au pair desidera rimanere in Belgio per non più di tre mesi, dovrà richiedere un visto Schengen di tipo C per soggiorno breve. Tuttavia, i cittadini di alcuni paesi terzi sono esenti dall'obbligo di visto. In ogni caso, gli au pair devono rispettare le condizioni di entrata dedicate ai soggiorni di breve durata nello spazio Schengen. Per ulteriori informazioni, consigliamo di contattare il Servizio federale pubblico dell'interno.

    Per un soggiorno da tre a dodici mesi

    Se l'au pair desidera rimanere in Belgio per oltre tre mesi, dovrà richiedere un visto Schengen di tipo D presso l'ambasciata o il consolato belga del proprio paese. Per farlo dovrà presentare i seguenti documenti:

    • un passaporto in corso di validità
    • il permesso di lavoro di tipo B che la famiglia ospitante ha richiesto per l'au pair
    • un certificato medico di buona salute rilasciato e firmato al massimo nei 6 mesi precedenti da un medico riconosciuto dall'ambasciata belga
    • un certificato penale recente.

    Step 4: Registrazione dell'au pair in comune al suo arrivo

    Se l'au pair si fermerà per più di tre mesi, dovrà registrarsi nel comune di residenza della famiglia ospitante entro 8 giorni. Per farlo l'au pair dovrà portare con sé il visto Shengen di tipo D e il passaporto.

Lavoriamo costantemente per tenere aggiornate le informazioni sui paesi ospitanti, ma non siamo in grado di garantire che tutti i contenuti siano completi e corretti. Hai notato che mancano delle informazioni o che ci sono delle sviste? Faccelo sapere!
×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld