Mai così tanti au pair e famiglie

Il 2012 non è ancora terminato e si sono già registrati tanti au pair quanti nell'intero 2011, ovvero ben 162.000 ragazzi. Siamo molto felici che in tutto il mondo sempre più giovani si interessino ai soggiorni alla pari.

, in Archivio

Registrazioni famiglie

Da gennaio 2012 a novembre 2012 su Aupair World si sono registrate più famiglie ospitanti rispetto all'intero 2011. Adesso è arrivata la volta delle famiglie che, raggiungendo quota 50.000, hanno già superato il numero totale di registrazioni effetuate nel 2011. Siamo davvero molto felici che un numero crescente di famiglie abbia deciso di ospitare un au pair e che abbiano riposto in noi la loro fiducia!

Il numero delle registrazioni è sempre andato aumentando nel corso degli ultimi anni

Nel 2011 su AuPairWorld si sono registrati 162.000 au pair e 49.000 famiglie ospitanti. Mai prima d'ora avevamo raggiunto delle cifre così alte.

Nel corso degli anni il numero di utenti registrati è aumentato costantemente. Se nel 2003 si registrarono 10.000 au pair, lo scorso anno se ne sono registrati ben 162.000.

Un dato interessante: il 75 % degli au pair nel 2011 proveniva dall'Europa, con in cima alla classifica paesi come Spagna, Francia, Germania e Italia. La percentuale di au pair provenienti dall'America del Nord e del Sud corrispondeva appena al  15%. Il 92% delle persone registrate era composto da giovani donne.

Anche il numero delle famiglie ospitanti registrate su AuPairWorld è andato aumentando. Dal 2005 tale numero si è addirittura più che raddoppiato. Solo tra il 2008 e il 2009 è possibile notare una leggera curva causata dalla crisi economica. I paesi ospitanti più gettonati continuano ad essere il Regno Unito, la Germania e la Francia. Se si considerano le dimensioni dei paesi è tuttavia l'Irlanda a guidare la classifica: in rapporto al numero di abitanti è qui che si trova il maggior numero di famiglie ospitanti.

Dalla sua creazione nel 1999 in tutto il mondo 1,2 milioni di persone hanno utilizzato AuPairWorld per le loro ricerche. E la tendenza rimane invariata: la crescita di AuPairWorld prosegue infatti anche nel 2012. Proprio per questa ragione qui gli interessati avranno un'ampia scelta e ottime possibilità di trovare un au pair o una famiglia ospitante.


Anche in futuro continueremo ad informarti su cifre, dati e altri fatti interessanti sul collocamento alla pari.

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld