Come trascorrere il Natale da au pair

Il Natale è alle porte e non sai ancora dove trascorrerlo? Preferisci festeggiare a casa con la tua famiglia o restare con la tua famiglia ospitante? Ecco i nostri consigli. 

La giovane donna sta leggendo un libro per due bambini
, in Au pairs

La domanda del momento è proprio questa: dove trascorrere il Natale? Sicuramente non sei l'unico che se lo sta chiedendo, moltissimi au pair si stanno facendo la stessa domanda. Alcuni non vedono l'ora che arrivi il Natale, altri invece sono un po' preoccupati di sentire la nostalgia di casa. Altri ancora non hanno nulla in programma. Ecco tre opzioni che renderanno il tuo Natale indimenticabile!

Natale a casa

Un modo per celebrare il Natale è tornare casa dalla tua famiglia. Per gli au pair europei, il Natale potrebbe rivelarsi una buona opportunità per tornare a casa e trascorrere un po' di tempo con la propria famiglia dopo esser stati a lungo fuori casa. Potresti cogliere l'occasione per fargli una sorpresa: le lacrime di gioia della tua famiglia sono ovviamente incluse nel pacchetto! I tuoi cari saranno in ogni caso felici di vederti. Avrai tantissime storie da raccontare e foto da mostrare. 

La parte più difficile sarà ripartire dopo i giorni trascorsi insieme. Ripensando però alle esperienze meravigliose che ti aspettano, tornare al tuo Paese ospitante non sarà poi così difficile e non dovrai aspettare neanche troppo tempo prima di ritornare definitavamente a casa. 

Festeggia un Natale speciale con la tua famiglia ospitante

L'opzione più economica e semplice per celebrare il Natale è quella di rimanere con la tua famiglia ospitante. Questa scelta potrebbe perfino rivelarsi la più emozionante e per questo anche unica, e non dovrai neanche spendere soldi ed energie per organizzare il viaggio! Quante volte potrebbe ricapitarti di festeggiare il Natale in un Paese straniero con una famiglia del luogo? Potresti scoprire nuove tradizioni e mischiarle perfino con quelle del tuo Paese facendole scoprire alla tua famiglia ospitante. Natale è un momento di condivisione e trascorrere un po' di tempo con la tua famiglia ospitante ti aiuterà a divenirne completamente parte e a considerarla la tua seconda famiglia. Sicuramente sarà la buona occasione per conoscerla meglio e probabilmente non penserai troppo alla tua famiglia né sentirai troppo la nostalgia di casa. 

Non dimenticare: chiarisci anticipatamente con la tua famiglia ospitante quale deve essere considerato tempo libero e quali saranno invece le ore di lavoro.

Vivi qualcosa di completamente nuovo per Natale

Preferisci forse fare qualcosa di totalmente diverso per Natale? Allora perché non organizzare un viaggio con gli altri au pair in un posto dove non siete mai stati, ma che avete sempre sognato di visitare?

Considerala un'avventura unica! Forse non ci saranno un albero, un cenone di Natale e una montagna di regali, ma in cambio condividerai momenti unici con i tuoi nuovi amici in un luogo speciale e tutto da scoprire. Potresti perfino considerare di festeggiare il Natale in modo inusuale. Hai voglia di una nuotata al mare, di fare festa, di organizzare un pranzo tutti insieme o forse hai in serbo qualche altra idea originale? Tutte le possibilità sono aperte.

Qualsiasi sia la tua scelta finale, AuPairWorld ti augura buone feste e tanti momenti natalizi indimenticabili! 

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld