10 cose imperdibili da vedere nei Paesi Bassi

L'agenzia olandese Au Pair International, partner di AuPairWorld, offre preziosi consigli per uscire dal sentiero battuto e scoprire alcuni luoghi d'interesse olandesi che spesso passano inosservati.

Paesi Bassi
, in Consigli di viaggio

Siete au pair nei Paesi Bassi (o state per diventarlo) e siete alla ricerca di qualche posto tipicamente olandese da visitare? Ecco quelli che sono i migliori da non perdere secondo gli esperti di Au Pair International:

Perdersi al confine

Vaals Labyrinth

Vaals è la cosiddetta "triplice frontiera" tra Olanda, Germania e Belgio. Salite sulla torre panoramica e perdetevi nel labirinto che si estende a perdita d'occhio.

 

Il tradizionale stile di vita olandese

Zaanse Schans

Zaanse Schans è un museo all'aperto caratterizzato dai tipici mulini a vento Olandesi, dai panifici e dai laboratori volti alla produzione di formaggio e degli zoccoli tipici del posto. Per voi sarà un po' come passeggiare nell'Olanda di una volta.

 


Il fascino dell'antico

HunnebeddenGrazie a questi antichi monumenti funebri (letteralmente Hunnebedden) è possibile far risalire l'esistenza del popolo olandese sino all'Età della Pietra. Questi 52 resti sono visibili presso la provincia di Drente.


Fare la bella vita

Kasteel de HaarKasteel de Haar è il castello più grande e lussuoso dei Paesi Bassi. Splendidamente restaurato alla fine del XIX secolo, è circondato da meravigliosi giardini.

 

I Paesi Bassi in miniatura

Madurodam

Il Madurodam è un parco in miniatura dove è possibile vedere riprodotti in scala molti tra i più famosi edifici, paesaggi e monumenti olandesi. L'ideale se volete visitare i Paesi Bassi in un giorno solo!

 

Volete saperne di più?

Ecco altri 5 luoghi d'interesse che meritano di essere visti nei Paesi Bassi (questa volta senza foto):

Il Bazar di Beverwijk – Nel mercato coperto più grande d'Europa (aperto anche il sabato e la domenica) ci sono più di 2000 commercianti e 65 ristoranti. Potreste pensare di essere finiti in Asia o in Medio Oriente dal momento che, per chi lo desidera, è possibile comprare qualunque tipo di prodotto esotico o alimento speciale.

Il campo di transito di Westerbok (Kamp Westerbork) – Durante l'occupazione nazista dei Paesi Bassi, questo campo raggruppava gli ebrei e i rom olandesi prima che questi venissero trasferiti nei campi di concentramento nazisti che si trovavano più a est. Sul posto è presente anche un museo che è possibile visitare. 

Friese Elfsteden – Nella parte settentrionale dei Paesi Bassi (Friesland), ci sono undici incantevoli città storiche collegate da canali.

Neeltje Jans Delta Works – Il piano Delta protegge i Paesi Bassi (metà dei quali si trovano al di sotto del livello del mare) da eventuali inondazioni ed è perfetto se volete scoprire di più a proposito della continua lotta degli olandesi contro le maree. È possibile visitare anche l'acquario e il parco acquatico.

Le Dune – Tipiche riserve naturali costiere dove avrete la possibilità di fare un giro a piedi o in bici ammirando il magnifico paesaggio.

 


 

×

Accedi a AuPairWorld