Un'au pair per ritrovare il sorriso

Questa è la storia di Michela dall'Italia e dei suoi bambini e di come, giorno dopo giorno, la loro cara Candace sia riuscita ad aiutarli a ritrovare il sorriso nonostante una terribile e inaspettata perdita.

Michelas au pair Candace in piscina e Venezia

In un attimo niente è più come prima

La nostra vita era tranquilla, una vita di famiglia normale e serena. Improvvisamente papà diventa un angelo ed il nostro sorriso non scompare ma si spegne con lui.

L'idea di accogliere una ragazza alla pari

Mia sorella mi consiglia di prendere una ragazza alla pari per aiutarmi con i bambini. Trovo una ragazza veramente cattiva che si comporta in modo più infantile dei miei figli. Mai più una ragazza alla pari in casa mia!? No, non ho desistito così facilmente!

Un incontro meraviglioso

Grazie ad AuPairWorld abbiamo conosciuto una ragazza alla pari, la nostra Candace, che pian piano si è intrufolata nei nostri cuori e ci ha fatto ritrovare il sorriso vero. Mi ha aiutato sia con i bambini che con i piccoli lavori quotidiani. Ci ha accompagnato da vera amica in un bellissimo percorso.

Non smetteremo mai di ringraziarti

Non ho parole per esprimere la mia gratitudine ad una ragazza che, per più di nove mesi, è vissuta con noi e che ora ci manca molto. Candace con noi è maturata ed ha imparato a crescere come noi. Come noi, purtroppo anche Candace ha dovuto affrontare un’enorme perdita nella sua famiglia. Anche se la distanza la separava dai suoi famigliari, speriamo che con noi si sia sentita in famiglia. Candace, sarai per sempre nei nostri cuori. Grazie!

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld