La storia di AuPairWorld

Tutto è cominciato quando Uwe Regenbogen da Gudensberg (Germania) ha cercato il primo au pair per la sua famiglia. Nel frattempo ne ha ospitati ben dodici.

Ann-Kristin Cohrs e Heike Fischer, direttrici amministrative di AuPairWorld

È cominciata come una ricerca personale

Nel 1997 il fondatore dell'azienda Uwe Regenbogen era alla ricerca di un au pair per la sua famiglia. In seguito a un'esperienza deludente con un'agenzia tradizionale, ha pensato che internet potesse offrirgli migliori risultati e una scelta molto più ampia. Questa intuizione gli ha presto dato ragione. Sfruttando le risorse di internet, egli ha infatti trovato rapidamente quello che è stato per la sua famiglia il primo di una serie di 12 au pair.

Al contempo, si è accorto che le possibilità offerte dal World Wide Web avrebbero potuto essere utili anche ad altri, esattamente come lo erano state per lui. Au pair e famiglie ospitanti in tutto il mondo avrebbero potuto essere messi in contatto allo stesso modo.

Nel 1999 il portale fa il suo esordio online

Partendo dalla sua esperienza come programmatore, Uwe Regenbogen decide di sviluppare un nuovo portale per au pair e famiglie ospitanti. L'obiettivo era quello di creare un sito internet che offrisse la possibilità a entrambe le parti – famiglie ospitanti e au pair – di trovarsi in modo facile e veloce, senza intermediari. Alla fine del 1999 www.aupair-world.net fa il suo debutto online come portale gratuito e, in seguito a un cambio di dominio nel 2015, diventa www.aupairworld.com.

Il Team di AuPairWorld continua a crescere

Il Team di AuPairWorld continua a crescere. AuPairWorld GmbH ha attualmente circa 30 dipendenti - traduttori professionali, redattori, esperti di informatica e grafica, di Marketing e di relazioni con gli organi di stampa - si occupano quotidianamente dello sviluppo di AuPairWorld. Nel 2013 Uwe Regenbogen ha affidato la direzione della Società a Heike Fischer e Ann-Kristin Cohrs.

La filosofia aziendale di AuPairWorld

Secondo la direttrice amministrativa Ann-Kristin Cohrs «AuPairWorld punta ad alti standard di sicurezza e qualità e su un Team multilingue per l'aggiornamento del sito e l'assistenza clienti». «I valori più importanti dell'azienda sono la trasparenza e la correttezza, insieme all'obiettivo di promuovere e diffondere durante le sue attività un'idea di collocamento alla pari basata sul concetto di reciprocità. Il tutto senza dimenticare di mantenere un rapporto qualità prezzo vantaggioso.» aggiunge Heike Fischer, anch'ella nel ruolo di direttrice amministrativa di AuPairWorld.

Oltre 3 milioni di utenti

Dalla sua fondazione AuPairWorld conta, tra au pair e famiglie ospitanti, oltre 3 milioni di registrazioni di nuovi utenti (ultimo aggiornamento: ottobre 2016). Secondo lo spirito del motto aziendale "We connect – we care" tutti i profili vengono attentamente verificati dal Team di AuPairWorld attraverso una serie di dettagliati controlli di sicurezza. L'altro importante compito del Team di AuPairWorld è quello di rispondere alle domande degli utenti tramite email o telefonicamente in sei diverse lingue. 

AuPairWorld vola verso nuovi orizzonti

Dal 2016 AuPairWorld è membro d'onore della "World Youth Student and Educational Travel Confederation" (WYSE) la quale, con più 600 membri provenienti da oltre 120 paesi, è di gran lunga la Confederazione mondiale più presente e attiva nel suo settore.

Grazie alla cooperazione con la WYSE, AuPairWorld si prefigge l'obiettivo di espandere e diversificare sempre di più la propria offerta professionale al fine di rendere il soggiorno alla pari ancora più interessante e ricco di opportunità dedicate ai giovani e alle famiglie ospitanti. Oltre a ciò, AuPairWorld non mancherà di promuovere con la WYSE i valori e la filosofia dell'esperienza alla pari così come il rilevante impatto culturale a essa connesso.

Le tappe più importanti della storia dell'azienda

1998 Dopo aver trovato lui stesso il suo primo au pair su un portale britannico, al pioniere del web, poi fondatore dell'azienda, Uwe Regenbogen è venuta l'idea di creare un sito internet con funzioni di ricerca specifiche per au pair e famiglie ospitanti.

1999 Il sito internet AuPairWorld fa il suo debutto in rete in tedesco e in inglese. Famiglie ospitanti e au pair da tutto il mondo possono entrare in contatto tra loro e organizzare il soggiorno alla pari.

2001 Uwe Regenbogen fonda la AND-IS Information Solutions (oggi a.n.d. Internet Services GmbH & Co. KG) che gestisce AuPairWorld.

2002 Nuova versione di AuPairWorld, alcune funzioni del sito diventano a pagamento. Introduzione dell'Iscrizione Premium.

2004 Assunzione dei primi collaboratori e sviluppo del servizio di assistenza clienti multilingue.

2005 Oltre alle versioni tedesca e inglese AuPairWorld appare anche in francese, italiano e neerlandese.

2007 La centomillesima famiglia ospitante si registra su AuPairWorld.

2009 Il cinquecentomillesimo au pair si registra su AuPairWorld. 

2010/2011 Il Team di AuPairWorld si arricchisce di nuovi collaboratori provenienti dai settori della traduzione, della redazione, dell'IT, della grafica e del marketing. 

2011 Il milionesimo utente si registra su AuPairWorld. Un nuovo sistema di messaggistica permette agli utenti di scambiarsi messaggi personali direttamente su AuPairWorld all'interno di un ambiente protetto.

2012 AuPairWorld appare nella versione spagnola. 

2013 All'inizio dell'anno Uwe Regenbogen affida la direzione della Società a Heike Fischer e Ann-Kristin Cohrs.

2014 Il duemilionesimo utente si registra su AuPairWorld.

2015 A partire dal mese di ottobre, AuPairWorld offre alle famiglie ospitanti registrate sul proprio portale tre possibili opzioni di Iscrizione Premium, grazie alle quali le famiglie stesse possono scegliere con comodità come adattare al meglio la ricerca in base alle proprie esigenze.

2016 Da giugno AuPairWorld è membro d'onore della "World Youth Student and Educational Travel Confederation" (WYSE).

2016 Da settembre AuPairWorld offre alle famiglie tedesche la possibilità di utilizzare un servizio di visto con lo scopo di facilitare l'ingresso in Germania agli au pair provenienti da un paese extra UE.

2016 A settembre si svolge con successo il primo incontro alla pari a Francoforte sul Meno con circa un centinaio di au pair presenti.

 

×

Accedi a AuPairWorld