AuPairWorld: Relazione di bilancio 2012

La relazione di bilancio relativa all'esercizio 2012 presenta uno sviluppo decisamente positivo delle performance aziendali e lascia prevedere prospettive di crescita anche per l'anno 2013.

Il settore di attività di AuPairWorld

AuPairWorld è una piattaforma innovativa che offre a au pair e famiglie ospitanti provenienti da ogni parte del mondo la possibilità di trovarsi e di entrare in contatto in modo autonomo. Riconosciuta come agenzia leader a livello mondiale per la ricerca di au pair e famiglie ospitanti in internet, AuPairWorld ha attualmente 24 collaboratori ed è gestita dalla a.n.d. Internet Services GmbH & Co. KG di Kassel, Germania. La relazione è suddivisa in due parti principali: il bilancio relativo all'esercizio 2012 e le prospettive di sviluppo per l'anno 2013.

Bilancio d'esercizio 2012

Continua il trend di crescita

Anche nel 2012 AuPairWorld ha confermato il suo trend di crescita: entrambi i gruppi di utenti del portale (au pair e famiglie ospitanti) hanno registrato un aumento sensibile. Tale sviluppo positivo emerge in modo evidente dalla lettura delle statistiche relative alle registrazioni che testimoniano di un aumento costante.

Statistiche sulla registrazione degli au pair

Nel 2012 sul sito si sono registrati complessivamente 206.800 au pair. Rispetto all'anno 2011 si tratta di una crescita di oltre il 25 per cento. La crescita a due cifre registrata nel 2010 e nel 2011 si è mantenuta anche nel 2012. Le statistiche che di anno in anno confermano l'aumento delle registrazioni su AuPairWorld permettono di concludere che la piattaforma riscuote un successo sempre maggiore presso i giovani. Allo stesso modo anche la disponibilità a partire per un'esperienza alla pari è in forte crescita.

Au Pair Registrations

Statistiche sulla registrazione delle famiglie ospitanti

Anche le cifre sulla registrazione delle famiglie che nell'anno 2012 hanno ricercato un au pair mostrano una chiara tendenza al rialzo: nel 2012 sul sito si sono registrate complessivamente 56.700 famiglie ospitanti. Cifra che testimonia un aumento del 15 per cento rispetto al 2011 e conferma il trend di crescita delle registrazioni su AuPairWorld degli ultimi tre anni.

Families Registration

Statistiche sulle registrazioni di au pair per paese dal 2009 al 2012

I grafici a barre mostrano lo sviluppo delle registrazioni di au pair per nazionalità tra il 2009 e il 2012. Molti paesi d'Europa hanno registrato tassi di crescita importanti. Tali cifre confermano l'attrazione sempre maggiore di un'esperienza alla pari per i giovani. Sicuramente anche le 7.600 registrazioni di au pair dagli Stati Uniti sono una cifra importante dalla quale emerge un tasso di crescita pari a oltre il 30 per cento rispetto all'anno precedente.

Uwe Regenbogen, fondatore di AuPairWorld, vede in queste cifre la conferma che la possibilità di partire per un'esperienza alla pari esercita un'attrazione sempre crescente sui giovani, anche in prospettiva della futura carriera lavorativa. "I giovani sembrano rendersi conto che un soggiorno alla pari può essere per loro un'occasione unica. Ed è proprio questo che noi di AuPairWorld vogliamo sottolineare – spiega Uwe Regenbogen – Un soggiorno alla pari rappresenta l'occasione di perfezionare le proprie conoscenze di una lingua straniera, di conoscere un'altra cultura e di assumere importanti responsabilità come nuovo membro all'interno della famiglia ospitante. Complessivamente si tratta di un'ottima occasione per acquisire qualifiche importanti per la carriera futura e costituisce al contempo una grande sfida con se stessi."

Au pair Registrations by Country

 

Au pair Registrations by Country

Au pair Registrations by Country

Au pair Registrations by Country

Gli au pair 2012: giovani dall'Europa e dal mondo

Nelle statistiche sulle registrazioni relative all'anno 2012 la Spagna si è attestata al primo posto, seguita con un netto distacco da Francia, Germania, Italia e Regno Unito. La maggior parte degli au pair proviene dall'Europa, nonostante prosegua la crescita verso una mobilità sempre più internazionale nella prospettiva di un'integrazione globale. Il grafico a barre mostra le registrazioni di au pair per l'anno 2012 nei 10 paesi principali di attività di AuPairWorld.

Au pairs by Nationality

Registrazioni di famiglie ospitanti per paese

Nel 2012 anche la maggior parte delle famiglie ospitanti provengono dall'Europa. Nei dieci paesi di attività principali di AuPairWorld anche per quanto riguarda le famiglie, dal trend 2012 emerge una crescita costante rispetto all'anno precedente. Le statistiche mostrano un aumento delle registrazioni che va dal 5 per cento della Germania al 36 per cento di registrazioni in più dall'Australia. Nei grafici a barre è possibile osservare l'aumento delle registrazioni da parte delle famiglie ospitanti per paese tra il 2009 e il 2012.

Host Family Registrations by Country

 

Host Family Registrations by Country

Host Family Registrations by Country

Host Family Registrations by Country

Le famiglie ospitanti 2012: il Regno Unito in testa

Il grafico mostra le statistiche sulla presenza di famiglie ospitanti nell'anno 2012 nei dieci paesi principali di attività di AuPairWorld. Il Regno Unito si attesta saldamente al primo posto, seguito da Francia, Germania e Spagna. La crescita ha interessato in modo particolare le registrazioni di famiglie anglofone (le più amate dagli au pair) specialmente quelle provenienti dal Regno Unito, mostrando al contempo un forte aumento anche di famiglie dall'Irlanda e dall'Australia.

Host Families by Country


Tutti i dati presentati sono stati estratti dal sistema di statistiche interno di AuPairWorld il 3 maggio 2013.