Come trovare un vero au pair?

Domanda della settimana (15 agosto). Mamma Ana dalla Spagna se la prende con le ragazze au pair che si candidano senza un vero interesse. Una ragazza britannica, ad esempio, ha rinunciato poco prima di partire. Ana ci chiede: "Come faccio a riconoscere il "vero" au pair, in altre parole quello che ha davvero intenzione di partire?"

, in Archivio

Salve AuPairWorld,

Sono una mamma ospitante e da poco avevo trovato una ragazza alla pari britannica. Mi aveva detto che voleva venire, ma all'ultimo momento mi ha fatto sapere che i suoi genitori non erano d'accordo che lavorasse come ragazza alla pari. Avevo investito davvero molto tempo e impegno nella ricerca di questa au pair e ora devo iniziare tutto da capo. Come posso fare per evitare che questa situazione si ripeta  ancora in futuro?

Ana dalla Spagna

La risposta del Team di Supporto di AuPairWorld

Cara Ana,

Purtroppo a volte può capitare che l'au pair decida di non partire più. Fortunatamente, questo accade molto raramente. C'è qualcosa, però, che può fare per evitare che questa situazione si ripeta. Ad ogni modo, deve sapere che quando si sceglie un determinato au pair o, nel caso inverso, una particolare famiglia, non si può mai essere sicuri al 100 % di aver fatto la scelta giusta. Inoltre, le vicissitudini della vita sono sempre molto diverse per ognuno di noi. A questo proposito, le consigliamo di consultare la nostra domanda della settimana del 1° agosto in cui troverà una lista delle domande più importanti da fare all'au pair prima di prendere qualsiasi decisione. 

Parli a lungo e spesso con l'au pair prima della partenza. In questo modo, entrambi potrete capire sia quali sono le motivazioni che vi spingono ad intraprendere questa avventura sia quali sono le vostre aspettative.

  • Chieda all'au pair di fornirle delle referenze
  • È davvero in grado di prendersi cura dei bambini oppure ha solo voglia di farsi un viaggio all'estero?
  • Ha una conoscenza di base della sua lingua?
  • I suoi genitori, i suoi amici e la sua ragazza/il suo ragazzo lo/la sostengono in questo progetto?
  • Se possibile, cerchi di parlare anche con i suoi genitori, soprattutto se l'au pair è particolarmente giovane.
  • Qual è l'aspetto che gli interessa maggiormente? Guadagnare dei soldi oppure vuole davvero diventare un au pair?
  • Spieghi sin da subito all'au pair quali saranno i compiti di cui si dovrà occupare. Provi anche a redigere una tabella settimanale nella quali siano inclusi orari e compiti dell'au pair.
  • Inserisca gli accordi che prenderete anche nel contratto che firmerete.
  • Provate a incontrarvi o a sentirvi più volte su Skype prima di prendere una decisione definitiva.

Solo così potrà valutare se le vostre reciproche aspettative combaciano e se andrete d'accordo. Non si dimentichi, infine, di ascoltare quello che le dice il suo istinto. Le auguriamo di trovare al più presto un au pair che corrisponda alle esigenze della sua famiglia. 

Il Team di Supporto di AuPairWorld