Coronavirus: gli utenti di uno stesso Paese potranno ora riunirsi

Un'opzione speciale per la nuova situazione di emergenza: AuPairWorld apre la sua piattaforma a nuovi scambi tra persone provenienti dallo stesso Paese durante la crisi causata dal Coronavirus.

bambino e au pair che giocano alla finestra
, in Coronavirus

AuPairWorld si occupa di scambi alla pari da più di 20 anni promuovendo la filosofia che ne sta alla base: un'idea che dà la possibilità a ragazzi e famiglie di riunirsi traendone eguali benefici basati principalmente sullo scambio culturale e la cura dei bambini.

Entrambi i nostri utenti, famiglie con bambini e ragazzi in cerca di esperienze significative per la propria crescita personale, sono stati toccati personalmente dalla crisi causata dal Coronavirus. 

  • In seguito alla chiusura di scuole e asili nido, le famiglie hanno bisogno ora più che mai di aiuto nella cura dei bambini. 
  • A causa della chiusura delle frontiere, le possibilità di viaggio sono adesso strettamente limitate e dopo la chiusura di scuole e università, i ragazzi cercano sempre di più di dare il loro contributo svolgendo attività assistenziali nel proprio Paese più che all'estero.
     

Ricerca di babysitter e soluzioni per la cura dei bambini nel vostro Paese su AuPairWorld

AuPairWorld desidera mettere a disposizione tutte le potenzialità della sua piattaforma per aiutare sia le famiglie che i ragazzi ad affrontare in modo costruttivo la situazione emergenziale legata al Coronavirus. In quest'ottica abbiamo apportato le seguenti modifiche:

  • Le famiglie potranno cercare adesso ragazzi provenienti dal loro stesso Paese che possano aiutarli con la cura dei bambini e la gestione della famiglia.
  • I ragazzi potranno cercare adesso famigie nella loro stessa località e in altre città del loro stesso Paese per garantire servizi relativi alla cura dei bambini.

Si tratta di una pratica inusuale. Gli scambi alla pari non sono dunque concepiti al momento come lo sono stati negli ultimi vent'anni. Si tratta di una situazione emergenziale che ha toccato una moltitudine di Paesi del mondo intero. In questo contesto, i partecipanti sono tenuti a stabilire equamente e a concordare chiaramente salario, condizioni e aspetti legali.

Babysitteraggio

Nel caso di scambi all'interno dello stesso Paese, famiglie e ragazzi che vivono nella stessa località potranno trovarsi e organizzare un tradizionale servizio di babysitter. Il ragazzo avrà la possibilità di collaborare con la famiglia che necessita di un aiuto nella cura dei bambini continuando a vivere nel suo Paese. 

Cura dei bambini h24 a casa tua!

La nuova funzionalità di ricerca che permette di organizzare uno scambio all'interno dello stesso Paese prevede anche la possibilità per il ragazzo di trasferirsi presso il domicilio della famiglia. Dopo essersi organizzati, il ragazzo potrà spostarsi in un'altra città o paese del proprio Stato per vivere con una famiglia e aiutarla nella cura dei bambini facendo allo stesso tempo una nuova esperienza in un nuovo contesto.

Come utilizzare AuPairWorld per cercare aiuto per la cura dei bambini nel proprio Paese

Per i ragazzi: grazie alle modifiche apportate alla funzionalità EasyFind, è ora possible per i ragazzi registrarsi e selezionare il proprio Paese come Paese di destinazione. Una volta inserita quest'impostazione, vi saranno mostrate le famiglie del vostro Paese in cerca di un aiuto da parte dei ragazzi del luogo.

Per le famiglie: grazie alle modifiche apportate alla nostra piattaforma EasyFind, è ora possibile per le famiglie registrarsi e far corrispondere il proprio Paese con quello di nazionalità dell'au pair. Una volta inserita quest'impostazione, vi saranno mostrati i ragazzi del vostro Paese interessati ad aiutarvi nella cura dei bambini.

Le famiglie e i ragazzi possono rendere tali ricerche più efficaci inserendo il nome della città in cui vivono nelle descrizioni del proprio profilo. Sarà dunque possibile inserire il nome della città in questione nella ricerca per parola chiave di EasyFind così da consentire al sistema di identificare più facilmente eventuali combinazioni.

Nuove soluzioni per affrontare al meglio l'emergenza

AuPairWorld è consapevole delle difficoltà che le famiglie e gli au pair devono affrontare a causa del Coronavirus. È per questo motivo che intendiamo mettere a disposizione di tutti i nostri utenti tutte le risorse della nostra piattaforma. Così facendo, potranno trovare una soluzione ottimale per affrontare l'emergenza. 

Apporteremo probabilmente ulteriori modfiche per favorire la collaborazione di au pair e famiglie durante l'emergenza.  Per qualsiasi altra domanda o dubbio, si prega di rivolgersi al nostro Servizio Clienti. Non esitare a contattarci in caso di bisogno! Non perdere l'articolo del nostro blog sugli scambi alla pari durante il Coronavirus.