Ottimo risultato per AuPairWorld alla J.P. Morgan Corporate Challenge

Nella giornata di ieri dieci nostri colleghi hanno corso la J.P. Morgan Corporate Challenge di Francoforte (Germania). Ed uno di loro si è classificato addirittura entro i primi 50.

The AuPairWorld Team preparing for the race
, in Archivio

L'allenamento in gruppo delle ultime settimane ha dato i suoi frutti: durante la corsa J.P. Morgan di Francoforte tutti e dieci i nostri corridori hanno tagliato il traguardo. La performance migliore sul percorso di 5,6 km è stata del nostro Michael Kutscher, che è riuscito a classificarsi tra i primi 50 (18 min) dei ben 68.000 partecipanti. "Ho migliorato il mio tempo rispetto allo scorso anno e sono davvero felice di essere arrivato tra i primi 50", afferma Michael Kutscher.

È la seconda volta che AuPairWorld partecipa alla J.P. Morgan Corporate Challenge. Già nel 2011, infatti, vi prese parte con una squadra di cinque persone. Per AuPairWorld la corsa non è solo importante dal punto di vista della performance sportiva. Per i nostri corridori è una questione di spirito di squadra e solidarietà tra colleghi, ma soprattutto si tratta di una giusta causa. L'organizzatore donerà infatti 1,80 euro del costo di iscrizione di ogni corridore a favore di progetti dedicati a giovani sportivi diversamente abili.

Ma la J.P. Morgan Corporate Challenge non sarà l'unica impresa sportiva del 2012 per AuPairWorld. A settembre quattro nostri colleghi affronteranno un'altra sfida: l'Oxfam Trailwalker. Insieme cercheranno di percorrere a piedi 100 km in meno di 30 ore. E anche questa volta lo faranno per una buona causa: sconfiggere l'oppressione di donne e bambine. Come andrà, lo scoprirete prossimamente sulle nostre pagine.

×

Accedi al tuo profilo su AuPairWorld