Soggiorno alla pari in Spagna
Costi, orari di lavoro, tempo libero

Qui troverete maggiori informazioni su contratto, paghetta e orari di lavoro degli au pair.

Registrazione famiglia

In Spagna non esiste un programma di collocamento alla pari ufficiale. Tuttavia, la Spagna ha firmato l'Accordo Europeo sul collocamento alla pari, pertanto i cittadini di quasi tutti i paesi del mondo possono lavorare come au pair in Spagna se soddisfano le condizioni di ingresso stabilite.

Nota: non è possibile ospitare un au pair di madrelingua spagnola.

Compiti

Il compito principale del vostro au pair sarà di prendersi cura dei vostri bambini. Oltre a questo vi aiuterà anche nello svolgimento di qualche piccola faccenda domestica.

Di quali compiti si dovrà occupare nello specifico, dovrete stabilirlo insieme a lui prima del suo arrivo. A questo proposito, vi consigliamo di indicare gli accordi presi all'interno del contratto au pair. Troverete maggiori informazioni al riguardo, consultando la pagina Contratto, assicurazione, patente.

Costi

Ospitare un au pair, significa anche avere dei costi maggiori a fine mese. Dovete calcolare, infatti, che sarà come avere un adulto in più in casa.

Vitto e alloggio

Sarà vostro dovere fornire all'au pair vitto e alloggio gratuiti per tutta la durata del soggiorno. Questo vale anche nell'eventualità in cui l'au pair si ammali, nonché durante il suo periodo di vacanza. Oltre a ciò, all'au pair spetterà una paghetta.

Paghetta

In Spagna gli au pair ricevono almeno 70 euro alla settimana.

Orario di lavoro

Non esistono regole ufficiali riguardanti il monte ore di un au pair in Spagna. In base alla nostra esperienza, suggeriamo tuttavia di non superare le 30 ore alla settimana, comprese le ore di babysitting.

Tempo libero

In Spagna gli au pair hanno diritto a un giorno libero alla settimana. Almeno una volta alla settimana il giorno libero dovrà cadere di domenica. 

Vacanze

Per quanto riguarda le vacanze, in Spagna non esiste una normativa univoca. Vi suggeriamo quindi di accordarvi direttamente con il vostro au pair sul numero di giorni che gli spetteranno di vacanza, prima del suo arrivo. Nel caso in cui l'au pair rimanesse da voi per 12 mesi, il nostro consiglio è quello di lasciargli almeno 4 settimane di vacanza. Per i soggiorni più brevi o più lunghi, vi suggeriamo di regolarvi di conseguenza.

In Spagna non esiste alcuna normativa ufficiale in merito ai giorni festivi per i giovani alla pari. Gli au pair dovrebbero avere il giorno libero. Tuttavia, potrebbe essere loro richiesto in casi eccezionali di lavorare anche nei giorni festivi. In tal caso, la famiglia ospitante è tenuta a discuterne anticipatamente con il giovane alla pari.

Corso di lingua

L'au pair dovrà avere la possibilità di frequentare un corso di lingua. Generalmente sono gli au pair che si fanno carico dei costi del corso di lingua. Consigliamo alle famiglie ospitanti di aiutare l'au pair a trovare il corso di lingua più adatto. Gli au pair che entrano in Spagna con un visto di studio o un visto per au pair dovranno frequentare un corso di almeno 20 ore settimanali presso una delle scuole riconosciute dall'Instituto Cervantes. La durata del corso dovrà coprire l'intero soggiorno. Per maggiori informazioni chiedete al vostro au pair di rivolgersi all'ambasciata o al consolato spagnolo a lui più prossimi.

Lavoriamo costantemente per tenere aggiornate le informazioni sui paesi ospitanti, ma non siamo in grado di garantire che tutti i contenuti siano completi e corretti. Hai notato che mancano delle informazioni o che ci sono delle sviste? Faccelo sapere!

CondividiCondividiCondividiCondividi
×
Scegli una lingua, per favore!

Accedi a AuPairWorld

×

Domanda di sicurezza

Se doveste dimenticare la vostra password, dovrete rispondere correttamente a una domanda di sicurezza. Solo così potrete creare una nuova password e accedere nuovamente al vostro profilo. Selezionate ora una domanda di sicurezza e inserite la risposta corrispondente.